“Sono molto felice che ci sia stata la possibilità di intitolare il torneo a mio padre e sento, a tal proposito, il dovere di ringraziare Andrea Giordo, Luigi Passino e Zucchi Pastor a mio nome e della mia famiglia.

L’occasione è stata senz’altro, utile e divertente per far prendere alle squadre il ritmo partita, in vista dell’imminente avvio dei campionati.”-parole di Silvio Ruggieri alla fine della prima edizione del Torneo Internazionale Sardegna handball Cup – memorial che vuole tener viva nella memoria di tutti noi la bella persona che era Marco .“Grazie di❤per tutto quello che avete fatto… tenere vivo il ricordo di Marco ci riempie il cuore… e sono certa che da lassù avrà tifato e gioito per come lo avete ricordato…. che questo sia l’inizio di una serie ” -parole di Antonella .“sono contenta e felice che siamo riusciti tutti insieme con grande collaborazione a organizzare questa prima edizione in memoria di Marco, voglio ringraziare le squadre che hanno reso vivo il momento, i dirigenti Lions che come sempre sono onnipresenti con la loro infinita disponibilità, che mettono il cuore in tutto quello che fanno, gli arbitri, lo staff medico, i tifosi. Abbiamo passato un bel weekend in un atmosfera di festa, amicizia, divertimento ma anche tanta pallamano. Utile per tutti nel percorso individuale di ogni squadra. “-Zucchi Pastor.

Categorie: Serie A2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *