Domenica 31 ottobre ore 15:00 a palasantoru la Lions Sassari ospita il Cassano . Gara difficile per le ragazze di Pastor //Casada ma d’altronde come tutte lo sono in questo campionato. Ogni partita sarà una battaglia, ogni gara per noi è una finale.

“ Ovviamente c’è tanta delusione, sapevamo che quella contro Brescia non sarebbe stata una partita semplice, sicuramente se avessimo eliminato anche la metà delle palle perse la partita sarebbe stata diversa. Dobbiamo continuare a lavorare, e cercare di essere più concentrate durante le partite.
La pressione negli incontri si sente, ma sicuramente con il tempo riuscirò a migliorare e a ridurre il numero di errori dovuti all’emozione del giocare titolare. Domenica ci aspetta un’altra partita tosta, Cassano è una squadra con diverse ragazze giovani e ben preparate, ma penso che, rimanendo concentrate e giocando con maggiore attenzione, possa essere alla nostra portata. Dobbiamo affrontare questa sfida con positività e lucidità senza farci sopraffare dalle tensioni che fino ad oggi ci hanno pesantemente condizionato durante le gare.”- parole di Margherita Lepori 16 anni che analizza con maturità il percorso che sta facendo insieme alle sue compagne e si prepara bene alla prossima sfida .

L’età media della squadra è giovanissima 19,5 anni ; le 7 titolari che ad oggi sono partite per prime e che giocano tra 45/60 minuti a gara è di 17,5 anni. Questo gruppo sta crescendo , ha bisogno di un po’ di tempo, ha bisogno di giocare , ha bisogno di sbagliare per correggere e migliorare. Giocando faremo passi avanti . Raccoglieremo insieme i nostri frutti ne sono sicura. Tempo al tempo ! Stiamo mettendo le basi per qualcosa di bello e duraturo.

Carattere,, lucidità , fiducia e cuore . Così vogliamo dare battaglia nella gara di domenica . Vi aspettiamo numerosi a sostenere queste meravigliose ragazze. con il vostro aiuto possiamo fare un altro passo avanti . L’ottavo giocatore è fondamentale per noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.