Siamo a metà campionato, sabato inizia il girone di ritorno. Lions Sassari è attesa sul difficile campo di Brescia . La prima “finale “ che le ragazze di Casada /Pastor si preparano a giocare .
“Brescia è una squadra molto forte e valida e perciò quella di sabato sarà una partita molto tosta da giocare con concentrazione dal primo all’ultimo fischio.
Indubbiamente come squadra stiamo crescendo però ci manca ancora una piccola cosa: riuscire a tenere la concentrazione per 60 minuti e riuscire a risollevarci dopo un errore.
Per me sarebbe davvero bello riuscire a vincere tutte le partite da qui alla fine del campionato”- le sensazioni di Fatou Ndiaye , 18 anni che sta facendo giorno dopo giorno passi avanti nella sua crescita . Lei ha un piccolo grande de sogno nel cassetto , che è quello di poter vestire la maglia azzurra in un domani . Che noi gli lo auguriamo che si possa realizzare

“ stiamo lavorando per migliorare . Vogliamo aggiungere qualcosa in più ognuna di noi al bagaglio personale . Cresceremo in questo modo anche come squadra . “ – parole di coach Zucchi Pastor .
Categorie: News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.