Quanta voglia di giocare si è vista nella prima gara di campionato di A2 femminile da entrambi le parti . Un punto prezioso che ogni squadra si guadagna . “ complimenti alle mie ragazze per la loro prestazione . Sono contenta di ciò che siamo riuscite a fare dopo 11 lunghissimi mesi di attesa nel cominciare a giocare . Ho un gruppo valido di atlete , che se iniziano a lavorare insieme con continuità , sono sicura che possiamo toglierci delle belle soddisfazioni. Brescia una squadra forte , che è stata brava a mettere la testa avanti dal inizio gara , conducendo anche di 4 gol. Noi abbiamo fatto un buon lavoro difensivo che ci ha permesso di pareggiare e andare sopra di 2 gol. Non abbiamo avuto l’ossigeno necessario per avere la lucidità giusta . Abbiamo subito il gol del pareggio in inferiorità numerica , in più non siamo riuscite a sfruttare l’uomo in più nel ultimo attacco. D’altronde tutto questo ancora ci può stare ,con lavoro ma sopratutto con ritmo gara lo aggiusteremo . Intanto siamo felicissimi per questo pareggio, finalmente siamo tornate in campo a lottare e a esultare . Da lunedì si torna in palestra per prepare la prossima gara .”- parole di Zucchi Pastor . Furesi, Giona, Scanu 1 , Dibona 9, Giacopetti 1, Sandu 4, Piras 2, Poddighe , Casu 1, Canova 1, Reccagni , Ndiaye, Bonnet, Lepori .- coach Pastor/ Casada .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.