Dopo tanta preparazione ancora nessuna gara ufficiale, con la speranza di poter entrare nel nuovo anno con il piede giusto e poter giocare , la Lions handball Sassari 2012 aggiunge una nuova atleta al gruppo delle leonesse . Sassarese d’origine Federica Casu classe 1995 , si è unita alla squadra qualche giorno fa . “Ritorno a giocare a Sassari dopo esattamente 5 anni. nel frattempo ho fatto un anno a Nuoro, in A1 allenata da Roberto Deiana, che io ritengo un gran allenatore, l’ottavo giocatore in campo. Dopo di chè ho fatto 3 anni a Teramo, in serie A1 dove ho avuto il piacere e onore di essere allenata da un altro grande allenatore Settimio Massotti, con lui credo di aver fatto il “salto di qualitĂ ”. L’ultimo anno a Teramo ha preso le redini della squadra Serafino Labrecciosa, anche lui un bravo allenatore!! mi sono trovata bene. Dopo ancora sono sbarcata in Sicilia con l’handball Erice, abbiamo portato la squadra in serie A1, non ho giocato nella massima serie per scelte della societĂ  e scelte mie personali. Lì ho avuto un altro grande onore, quello di essere allenata da un grande Milenko Kliajc che, oltre a essere un gran allenatore, è una grande persona. Per me è stato molto di piĂą a livello personale! ho avuto grandi allenatori, ma quello che sono dentro e fuori lo devo in primis a chi mi ha cresciuto, Patrizia. Ho iniziato a giocare a pallamano all ‘etĂ  di sette anni, quando una certa Patrizia Canu è entrata a far parte della mia vita, e di tante altre atlete, da lì non ho piĂą smesso! La lions è una squadra giovane, ma con belle intenzioni e belle idee. Sono contenta di poter dare il mio contributo alla squadra, e sono altrettanto contenta di vestire la maglia della mia CittĂ !! scendere di categoria dispiace, ma l’ho fatto per una squadra Siciliana perchè non dovrei farla per la mia cittĂ ? li stimoli li troverò nel calore delle ragazze e della cittĂ !si ho un sogno! viaggiare e non fermarmi piĂą, ma nel mio cassetto c’è anche il sogno di giocare in A1 per Sassari!”- queste sono le sensazioni di Federica .

“ è nato per caso questo incontro , per cui ho colto al volo l’occasione di averla nella mia squadra . In un momento molto difficile , non nego che non è assolutamente semplice tenere duro , non mollare quando vedi a occhi aperti che la squadra si diminuisce per paure , per incertezze , perché non si gioca , per la pandemia ecc. Voglio continuare ad essere la persona ottimista di sempre . Non saprei cosa ci aspetta , ma di certo insieme alle leonesse non vediamo l’ora di giocare . Quello che verrà lo scopriremo . “- parole di Zucchi Pastor . Benvenuta leonessa Federica Casu !


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *