Non possiamo parlare del campionato purtroppo ma possiamo parlare dei nostri protagonisti del settore giovanile. Ci sono alcuni anche se in pochi che continuano ad allenarsi , seguendo tutti i protocolli da seguire .

Uno dei leoni è Luca Solinas classe 2006 , al suo secondo anno di attività . Ha scoperto la pallamano sempre grazie ai progetti che la società svolge da anni. La Pastor , la coach che si butta ogni anno nelle scuole per fa conoscere la bella disciplina che tanto ama , era riuscita a portare Luca in palestra l’anno scorso dopo il progetto pallamano a scuola . Lui è uno di tanti tesserati che la società ha sempre avuto sul tabulato.
“Io continuo a venire a pallamano perchè mi piace molto come sport, mi trovo benissimo con i miei compagni e lo considero anche come uno sfogo. Le mie giornate sono sempre le stesse, cioè mi alzo e faccio videolezione, per poi pranzare fare i compiti e cenare, anche se ogni tanto lo trovo il tempo per giocare o passare del tempo con i miei amici in videochiamata. Non ho ancora in mente un sogno ben preciso, ma riguardo alla pallamano, sogno di vincere una partita contro squadre molto forti così da permetterci un viaggio da qualche parte o altre belle ricompense”- ecco le sensazione di un ragazzo di 14 anni che sogna di poter vincere almeno una partita importante.
La società ha sempre lavorato contemporaneamente su entrambi settori , maschile è femminile . E nata così come società giovanile nel 2012 , ha avuto sempre campionati sia maschili che femminili. Nonostante il periodo d’emergenza COVID non vuole mollare . Una squadra under 15 maschile è iscritta nel campionato . Speriamo che il 2021 potrà vederli in campo .Ora dobbiamo solo resistere , dobbiamo seguire sempre tutte le regole . Arriveranno giorni migliori !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.