C’è tanta voglia di iniziare , c’è tanta consapevolezza che sarà un campionato totalmente diverso da quello che siamo abituati a giocare ma c’è anche tanta speranza che tutto possa andare verso il giusto . Stiamo lavorando dal 24 agosto con continuità dopo il lunghissimo stop forzato a fine febbraio , abbiamo fatto un ottimo lavoro ad oggi . Il pre – campionato ci ha permesso di fare solo due gare contro la squadra Corsicana del Borgo e qualche amichevole tra di noi . Non abbiamo ancora il ritmo partita nelle gambe , ma abbiamo voglia di poter ritornare su quel campo a combattere . Il girone nostro è tosto , alle squadre del anno scorso molto valide come Dossobuono e Brescia che venivano dal A1 , si aggiunge un altra squadra sempre proveniente dalla massima seria che è Casalgrande . Cassano Magnago in grande crescita con atlete che giocano nella squadra che ora milita nel A1 , poi c’è Ferrarin che conosciamo bene, ormai da 4 anni è una nostra avversaria nel girone . La new entry è la squadra emiliana Jumpers Marconi , squadra giovanissima che ha fatto tanti progressi nei ultimi anni. L’obbiettivo è quello di riuscire a centrare il secondo posto . Questa società Lions da quando è nata ha sempre fatto sul serio , con piedi per terra , con umiltà , mettendo sempre alla base l’ordine e la disciplina . Ha dichiarato che vuole raggiungere una promozione in seriaA1 conquistandola sul campo , indipendentemente di quanto tempo servirà per poter centrare l’obbiettivo . Ma nella stagione che sta per iniziare il 7 novembre , la più difficile e improbabile , la società si mette l’obbiettivo diverso , ed è quello di poter iniziare , proseguire e portare a termine il campionato senza mettere in pericolo la salute di nessuno .“- parole del allenatore portieri Eugenio Casada che nella sua quarta stagione con la Lions vuole rimanere ottimista .

Ripartire e sperare . Con queste due parole si preparano ad affrontare la stagione 2020/2021 le leonesse di Sassari , stagione che sta per iniziare il 7 novembre tra le mura del palasantoru.

La partita si giocherà a porte chiuse . Fino al 24 novembre il DCM uscito il 24 ottobre consente lo svolgimento dei campionati nazionali ma senza presenza di pubblico .


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.