La Lions guarda al futuro con ottimismo, preparando la nuova stagione con lo stesso spirito di sempre : piedi per terra , ordine e disciplina

Sarà la sua quarta stagione con la maglia delle leonesse per Cinzia Canova classe 1992 .”La stagione 2019/2020 è stato un punto interrogativo sin dall’inizio, avendo una nuova rosa e ritrovandoci con un età media molto più bassa rispetto all’annata precedente. Siamo comunque riuscite a trasformare questo in un punto di affermazione, con tante piccole soddisfazioni sia a livello di gruppo che personali. Il mio ricordo più bello, forse di sempre, è stato vedere gli spalti di quella palestra da dove gioco da più di un decennio, colmo di bambini che ci incitavano gridando il nostro nome, a prescindere dal risultato al fischio finale, quell’atmosfera era già una vittoria.
Ho trovato nella Lions, una grande famiglia, ed è per questo che sarò con loro anche la prossima stagione, sperando che la prossima sia ancora più emozionante di quella passata”- le parole di Cinzia .
Un altra sassarese classe 1992 per lei inizia la terza stagione nei colori Lions , Cristina Piras . Entrambi dopo aver dato un contributo importante nella stagione scorsa , con progressi e crescita personale la società e felice di poter contare nuovamente si di loro .
Con la stessa serenità, tranquillità con quale abbiamo giocato fino al lockdown vorremo ripartire . Un gruppo di ragazze fantastiche che si sono amalgamate pian piano , dove le più grandi sono state di esempio da seguire per le più piccole . Il nostro obbiettivo principale resterà quello di migliorare noi stesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.