finisce 24:27 la partita giocata tra Sardegna team -Lions nel anticipo della 7 giornata con una vittoria sofferta ma importante per le ragazze di Pastor /Casada . Una partita dura con tante espulsioni di 2 minuti , 5 piu una espulsione definitiva con cartellino rosso per ragazze in casa e 3 per le leonesse . “siamo partite benissimo i primi 15 minuti di gara abbiamo imposto un ritmo alto con un gioco veloce , aperto , ordinato andando a referto con atlete diverse . Poi piano piano siamo state riprese da Sardegna che si è portato a 13:12 dopo 30 minuti di gioco . Secondo tempo molto tirato , abbiamo sbagliato tanto al tiro , non lucide troppo frettoloso nel finalizzare . Ci può stare il nervosismo perché il derby e sempre un derby . Siamo riusciti con grande orgoglio e fare lo sprint finale per portare a casa questa vittoria importantissima , che ci da ancora più fiducia e ci fa guardare anche se per poco tutti dal alto .Complimenti alle ragazze per l’impresa ma vorrei fare i complimenti anche al coach perché con il suo modo di essere e riuscita a trasmettere nel momento di -2 alle sue atlete che non ci stava a lasciare i 2 punti In palio alle avversarie “- parole del allenatore portieri Eugenio Casada .“sono felice della vittoria ma non felice per il gioco che abbiamo fatto. Abbiamo raggiunto l’obbiettivo proposto di restare positivi nei momenti negativi , che sono stati tanti la maggior parte di loro per colpa nostra , provocati da sole .Ovvio c’è la bravura del nostro avversario senza ombra di dubbio, ma se vogliamo fare dei passi avanti dobbiamo cambiare marcia , sopratutto contro avversari forti . Giocare 10 minuti in superiorità numerica e non riuscendo a concretizzare e una cosa su qui dobbiamo meditare tutte . Torneremo in palestra a lavorare sodo, perché vogliamo crescere , vogliamo migliorare, vogliamo essere più ciniche e lucide in queste situazioni. Ma non è solo perché vogliamo e perché dobbiamo , e sopratutto perché possiamo fare altri piccoli passi avanti senza accontentarsi . Complimenti alla mie ragazze , vinciamo la 5 partita di questo campionato sempre sul finale , ma in nessuna gara delle 7 giocate ad oggi non siamo riuscite a vincere entrambi i tempi. Questo meraviglioso gruppo invece ha acquisito partita dopo partita qualcosa di bello e particolare. Non molla mai ! E questa non è una cosa da poco . Un atteggiamento che ci da forza, coraggio per continuare a fare quello che di bello stiamo facendo “- coach Pastor . Giona , Furesi , Scanu 1, Profili 5, Mazzitelli 5, Dibona 9, Ndiaye 2, Canova , Piras 3, Unida, Cau, Lepori, Amaddeo, Reccagni, Delrio, Poddighe -Casada/ Pastor / Pilittu


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *