Prima di tuffarsi nel ultima parte del campionato a 7 giorni dalla sfida contro Ferrarin che si giocherà a Cassano il 23 marzo Fatou Ndiaye 16 anni compiuti da poco parla con rammarico è nello stesso tempo con grande maturità “Il nostro campionato di A2 è iniziato al meglio, si può dire. Siamo riuscite a battere tutte le squadre anche più di una volta e di tanti gol anche alcune volte .

Il nostro obbiettivo iniziale era quello pi provare ad arrivare in A1, obbiettivo sempre dichiarato dalla nostra allenatrice Zucchi e un sogno che lei ce lo trasmette con trasparenza e consapevolezza che c’è bisogno di tempo , con calma, senza nessuno fretta o pressione. Io sono ancora piccola ma mi piace sognare in grande e voglio provarci a raggiungere gli obiettivi proposti .

Però, piano piano iniziarono le sconfitte. Partite perse all’ultimo minuto quando si era sopra di tanti goal, partite perse soprattutto con la testa perché abbiamo mollato… siamo arrivate alla conclusione che era necessario riprendersi e abbiamo cambiato il nostro obbiettivo ovvero quello di fare 1 sola vittoria perché nel momento di difficoltà che stiamo attraversando era quello di qui avevamo bisogna che però, non è ancora arrivata.

Ma il campionato non è finito e posso dire che se continuiamo come abbiamo iniziato possiamo portarci le 3 partite a casa, basta crederci nuovamente.”- atleta che ha tanto da lavorare , che ha capito che tutto è difficile che senza sacrificio niente arriva . Alla domanda come vai a Cassano lei risponde così “La affronterò con la testa e con il cuore, convintissima che su questo fronte avrò il pieno appoggio delle mie compagne, dalla prima all’ultima”. Fatou e un atleta proveniente dal vivaio Lions che gioca nei due campionato giovanili allenandosi tutti giorni alla settimana insieme ad alcune su compagne under 17 testarda e permalosa , sorridente e serena ama la sua passione la pallamano e proprio grazie al metodo ” tosto” della Pastor sta mettendo ottimi basi per il suo futuro .


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.