Alla settima gara tra Nuoro U 17 e Lions U 19 si affrontano a viso aperto le due formazioni entrambe al completo. Una partita giocato bene dalle leonesse che a fine primo tempo subiscono 11 reti e ne segnano 6. Mastino tra i palli diventa una sicurezza che da carica alla squadra, para dei rigori, lancia in contropiede e sempre più coraggiosa una notizia che fa ben sperare per il futuro. I 4 terzini Scanu , Tilocca , Ndiaye, Poddighe si alternano tra parte sinistra / destra di continuo così il tecnico Pastor può sempre avere risposte positive da tutte. Un ritorno importante del pivot Mazzitteli che si fa trovare pronta segna e procura rigori. Crabolu al centro cresce e tiene la squadra con l’organizzazione del gioco, si infila in velocità e con cambi di direzioni tra le fila nuorese. Importantissimo il contributo delle under 13/15 che giocano pochi minuti facendo riposare le grandi a turno. Finisce 18:28 che e un risultato importante per la Lions che se guarda indietro alle prime partite la differenza più grande e stata di 36 reti ” per me è sempre una vittoria questo risultato di oggi , abbiamo la fortuna di avere un avversario di ottimo valore anche se può essere noioso giocare sempre contro la stessa squadra possiamo solo crescere. Ogni gara c’è qualcosa in più stiamo trovando delle soluzioni nuove sia in fase offensiva che difensiva. Ottimo lavoro. Mastino, Furesi, Crabolu 7, Tilocca 1, Scanu 4, Ndiaye 3, Mazzitelli 3, Poddighe L. 1, Cau, Nieddu , Poddighe G. Coach -Pastor

Categorie: News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.