Le finali nazionali del Trofeo Coni racchiude 3 gg di esperienza utile per le leonesse ” sono molto soddisfatta del gruppo , atlete che hanno legato dentro e sopratutto fuori dal campo tantissimo , che hanno visto la realtà della pallamano e sopratutto abbiamo fatto dei piccoli passi avanti che sono ossigeno puro per noi. La strada è lunga , non facile ma sicuramente chi si ferma è perduto”-zucchi pastor .Da domani si torna in palestra con grinta cuore preparandoci per il campionato è non sottovalutando la possibilità di fare qualche torneo a Natale in penisola .

Categorie: News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *