“Nuova esperienza per noi. Abbiamo giocato 5 gare in due giorni. Abbiamo inserito 3 atlete nuove , quindi una squadra diversa da una settimana fa a Riccione, ma che si è dimostrata in crescita. Per alcune di loro è stato l’esordio nel Beachandball con ottimo risultato. Complimenti alle mie compagne di squadra. Poterci confrontare con atlete che sono al interno del circuito EBT come la squadra del Cipro è stata una grande opportunità . Come d’altronde aver avuto l’occasione di giocare contro atlete della nazionale 🇮🇹 italiana sotto il nome Padova , per le nostre ragazze è servito molto sopratutto come stimolo . Questo incontro l’abbiamo perso 2:0 ma arrivando al golden gol in entrambi i set.Gli incroci nei gironi non ci hanno permesso di poter giocare con Mestrino e Oderzo che hanno fatto un bel percorso entrambe, chiudendo nel 2 e 3 posto .Complimenti a loro per il buon livello di beach che hanno giocato.”- Zucchi Pastor
Abbiamo invece incrociato le giovanissime ragazze della seconda squadra di Oderzo a quelle voglio fare i miei più sinceri complimenti. Vedere tante ragazzine di 14/15 anni con lo spirito giusto del beach handball fa solo piacere . Avanti così.
L’ultima nostra partita è stata contro le ragazze del Musile. L’abbiamo vinta 2:0 , ma indipendentemente del risulta il FairPlay premi tutte.
Complimenti ai organizzatori , alla sua mente e anima di questo torneo, a Alex Marcuzzo e al suo instancabile staff che con con grande professionalità lo ha seguito perfettamente, mettendo a disposizione ai partecipanti e non solo una location di tutto il rispetto. Il divertimento non è mancato. Pene noi era la nostra prima partecipazione ma sicuramente ne verrano altre “- Zucchi Pastor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.