Inizia il girone del ritorno nel A2 femminile girone A dove la Lions ospita Cassano Magnago domenica 1 dicembre ore 13,30 a Palasantoru . Entrambi le squadre a 6 punti , Sassari con la miglior difesa e peggior attacco del campionato contro Cassano la terza difesa e terzo attacco . Chi avrà la meglio di questo confronto si vedrà fine gara .“Dalla gara mi aspetto molto in difesa ma sopratutto un miglioramento nell’attacco

Io personalmente mi sono demoralizzata davvero molto dall’ultima gara affrontata con Dossobuono, cercherò di concentrarmi sulla partita che affronteremo domenica con la voglia di recuperare ciò che non sono riuscita a dare, nella partita scorsa, a me stessa e alla mia squadra.

Dobbiamo avere testa fin da subito per non scoraggiarci nei momenti di difficoltà

Dobbiamo cercare di mettere in campo ciò che abbiamo allenato per riuscire a vedere risultati e miglioramenti

Cercheremo di dare tutto il possibile per poter portare a casa i 2 punti, senza mollare mai.”- Valeria Mazzitteli 16 anni , pivot nel ruolo dimostra crescita , maturità e voglia di far sempre meglio della gara precedente . Giusto rimanere male ma mai mollare così vogliamo continuare il percorso .“Dopo il girone di andata abbiamo acquisito più sicurezza in noi stesse e siamo più unite come squadra. Dobbiamo cercare di non buttarci subito giù dopo un errore e recuperare al più presto possibile. La partita di domenica è una partita difficile che andrà affrontata con massima serietà e con sicurezza in noi stesse. Sarà una partita diversa da quella di andata perché abbiamo capito quali sono stati i nostri errori e saremo pronte a rimediare subito.”- 15 anni Fatou Ndiaye consapevole della difficoltà del incontro ma con voglia di portare a casa i 2 punti insieme alle sue compagne .un gruppo che si sta amalgamando sempre di più , una squadra che sta trovando sicurezza e consapevolezza dei suoi mezzi e dei suoi limiti , vuole continuare a crescere e lo può fare restando serene , tranquille giocando la sua pallamano senza nessuna pressione mettendo in campo quello che si prepara nei allenamenti.“affrontiamo un avversario difficile e imprevedibile . E l’unica squadra che può cambiare continuamente il suo organico da partita a partita . Può essere un vantaggio oppure Un svantaggio. Ho fiducia nella mia squadra , nelle mie ragazze nel nostro atteggiamento che metteremo in campo . Mi aspetto di avere altre conferme sia della difesa ma sopratutto dal attacco . Vi aspettiamo numerosi al campo per sostenerci , le nostre leonesse hanno bisogno del vostro caloroso sopporto . Sarà sicuramente una bella partita molto combattuta come d’altronde tutte le partite del nostro campionato -” coach Pastor


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.